Il Ponte per il futuro

27 maggio 2016
di ilponteperilfuturo
0 commenti

“Vieni, ti presento un libro”, la 2.a edizione, presso la Biblioteca Civica di Pontecagnano Faiano “Alfonso Gatto”.

Primo anniversario dell’iniziativa culturale “Vieni, ti presento un libro”, promossa dall’Associazione “Il Ponte per il futuro” di Pontecagnano Faiano e patrocinata dal Comune di Pontecagnano Faiano, dal Museo Archeologico Nazionale, prevista per Sabato 28 Maggio 2016, dalle 18:00, presso la Biblioteca Civica di Pontecagnano Faiano “Alfonso Gatto”.

Dopo un anno si ripropone l’appuntamento nella Biblioteca Comunale di Pontecagnano Faiano, finalmente trasferita in un luogo più idoneo, nella sua nuova sede, presso il Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera”.

L’iniziativa, che rientra anche quest’anno ne “Il Maggio dei Libri”, è stata, in questi dodici mesi, più volte riproposta, in una versione “In Tour”, in altre location, quali la Litoranea di Pontecagnano, due volte alla Biblioteca Comunale di Nocera Inferiore e presso l’Associazione Le Cirque di Montecorvino Pugliano, riscuotendo sempre consensi e partecipazione.

Circa 10 tra adolescenti e giovani consiglieranno ai convenuti il proprio libro del cuore o solo uno dei preferiti: “Dalla parte sbagliata”, “Shadowunters, citta’ di ossa”, “Le stelle brillano su Roma”, “My dilemma is you”, alcuni titoli di libri che saranno proposti. E poi il saggio “Il Sindaco Gentile”, dell’autore Marcello Ravveduto e tanti altri ancora.

Obiettivo dell’iniziativa, dichiara Arianna Cappiello, Vice Presidente de “Il Ponte per il futuro”, è quello di promuovere ed incentivare la lettura tra i giovani e tra i meno giovani, proprio attraverso il racconto del proprio “libro del cuore”.

Modera il giornalista del Mattino Alessandro Mazzaro, insieme al collega Marco De Simone, corrispondente della Città, che vestirà anche i panni della “Guest Star” della serata, presentando, da autore, il suo primo libro “Memorie dal sottoscala, Fantozzi ti amo”.

L’iniziativa è realizzata in una ormai consolidata collaborazione con la Presidenza Provinciale ACLI di Salerno, con la Pro Loco di Pontecagnano Faiano, e con Radio Ponte Regeneration. Collabora all’iniziativa anche l’”Associazione Insieme”.

Un ringraziamento speciale all’Istituto Comprensivo di Montecorvino Pugliano, nella persona del Dirigente Dott.ssa Flavia Petti e della Prof.ssa Gaetana Ruggiero, che daranno un concreto contributo alla serata, con la partecipazione di alcune loro allieve.

Vieni, ti presento un libro - Locandina_Maggio_small

23 aprile 2016
di ilponteperilfuturo
0 commenti

“Vieni, ti presento un libro…in tour. Gli Autori”

“Vieni, ti presento un libro…in tour. Gli Autori” presso la Biblioteca Comunale di Nocera Inferiore.

Ritorna l’iniziativa culturale “Vieni, ti presento un libro…in tour. Gli Autori”, promossa dall’Associazione “Il Ponte per il futuro” di Pontecagnano Faiano (SA)  e patrocinata dal Comune di Nocera Inferiore (SA), prevista per Giovedì 28 Aprile, dalle 18:30, presso la Biblioteca Comunale di Nocera Inferiore, città capofila dell’Agro.

Dopo l’appuntamento dell’ottobre scorso, il Presidente, Antonio Mastellone, ha deciso di riproporre l’iniziativa a Nocera Inferiore, anche per dare il giusto riconoscimento ad amici autori di libri, che hanno arricchito con la loro presenza le serate del “tour 2015”.

Obiettivo primario dell’iniziativa, nell’idea degli organizzatori, è quello di promuovere la pratica della lettura tra i giovani e i meno giovani, attraverso il racconto del proprio “libro del cuore”. Poi se a presentarti “il libro del cuore” è proprio chi l’ha scritto… il coinvolgimento è assicurato.

Ospite Speciale l’autrice Gerardina Sicignano, che presenterà il suo nuovo libro, poi Luca Veneziano, Alessio Capaldo, Rita Santitoro e l’amico “picentino” Cosimo Raviello.  

L’iniziativa è realizzata in una ormai consolidata collaborazione con la Presidenza Provinciale ACLI di Salerno, con la Pro Loco di Pontecagnano Faiano, e con Radio Ponte Regeneration. E promotrici sono le Associazioni “Futuri Orizzonti”, “Amici della Biblioteca di Nocera”, “In Famiglia Onlus”, “Terra Narrante” e “Social Disco”. 

“Fare rete” è un ormai “must” per crescere.. possibilmente invitando a leggere buoni libri

Modera l’istrionico Maurizio Schettino.

 

.Vieni ti presento un libro - Gli Autori - Locandina

3 febbraio 2016
di ilponteperilfuturo
0 commenti

Angelo (Autore : Marilena Mastellone)

Angelo mio dolce presenza divina
Sei tu la mia luce
Da sera a mattina
Angelo mio caro
compagno di viaggio
Con te sto al riparo
Sei tu il mio coraggio
Angelo mio bello
colma il mio cuore
entra nel mio castello
riempilo d’amore
Angelo modesto
Paziente maestro
per i tuoi insegnamenti
ho tanti ringraziamenti
Angelo geniale
Il mondo vuoi colorare
prendimi tu per mano
e con te vado lontano
Angelo del destino
Angelo del destino
Guida al mio cammino
Un tremore starti accanto
La tua voce poi è un incanto
Angelo tutto fare
Su di te si può contare
Immenso sei per me
Imponente e affascinante
Angelo del mio cuore
A te un pieno d’amore
Alla mia vita dai calore
Ti ringrazio Mio Signore……

14 gennaio 2016
di ilponteperilfuturo
0 commenti

Grazie – Autore : Lina (Carmela) Voto

Il 25 Aprile partecipai ad una gita

e da quel giorno è cambiata la mia vita.

Sin dal principio conoscenza vera,

per poi trasformarsi in amicizia sincera.

A tutti voi, ed in cuor mio non mento,

dedico un piccolo ringraziamento.

Un grazie al nostro caro Presidente

per la gita organizzata puntualmente.

Fra orari e visite guidate si destreggia

ma solo la sua voce sul pulmann echeggia,

con il suo buon umore e la sua simpatia

non fa altro che tenerci in allegria.

E dopo la gita con il suo punto e Alice

ci ringrazia per la compagnia e ci benedice.

Un grazie al nostro caro Segretario

che organizza un lungo itinerario.

Fa ricerche con pazienza, scrivendo promemoria

e del paese ci racconta la sua storia.

Lo vediamo correre e scattare foto

non è uno sportivo, ma interessato e devoto.

Ad una sola regola lui chiede di stare

è che il dolce non deve mancare.

Un grazie ai soci dell’Associazione

“Il Ponte per il futuro” è una vera spedizione.

Abbiamo arricchito la nostra cultura,

con il nostro spirito d’avventura,

superando percorsi non sempre con facilità,

ma con la sola forza ed abilità,

tornando a casa in parte doloranti

ma felici e contenti: siamo in tanti!

Sognando un futuro pieno di benefici,

vi saluto miei cari “amici”.

 

Autore – Lina (Carmela) Voto

14 gennaio 2016
di ilponteperilfuturo
0 commenti

Il Tombolo

LA STORIA

La lavorazione del tombolo ha origini antichissime. Le prime manifestazioni di questa antica arte possono essere fatte risalire ad insediamenti millenari tanto che fuselli in osso sono stati rinvenuti all’interno di tombe etrusche. Una tale datazione, cosi antica, ritengo renda difficilmente identificabile una ben precisa origine territoriale e temporale dell’arte del tombolo. Ciò che appare invece certa è la necessità da parte delle donne, di ogni epoca e ceto sociale, da sempre tenute alla cura del focolare, di avere cura della casa. Questo vero e proprio lavoro porta la donna a procurarsi ciò di cui si abbisogna per la conduzione della casa tanto per la sua sussistenza che per il suo abbellimento. L’importanza data a questi aspetti può variare in base all’epoca interessata, dato che periodi di floridezza possono portare ad un maggiore interesse verso aspetti della bellezza, quali appunto l’arte del merletto al tombolo, posti altrimenti in secondo piano. Corsi e ricorsi storici fanno si che epoche diverse vengano a succedersi portando a continui mutamenti della società, dei modi di vivere e di pensare, positivi e negativi che siano. Ma le capacità acquisite, tramandate di generazione in generazione, restano nella memoria collettiva portando ad un accrescimento dell’arte in quanto tale. Il merletto a fuselli sembra rispecchiare in pieno questo bisogni. Le donne, intente alla cura della casa, svilupparono il ricamo, (nel nostro caso la tecnica del tombolo a fuselli), come vera e propria necessità. Il bisogno di porre in evidenza lo status sociale, che avrebbe permesso di contrarre un matrimonio vantaggioso, necessitava della creazione di una dote, con la quale far risaltare una condizione di agiatezza tale da rendere, a volte, necessaria la vera e propria esposizione del corredo. Tutt’oggi, in famiglie legate alla tradizione, il corredo si espone, nella camera matrimoniale, agli occhi di coloro che rendono omaggio alla sposa, in un trionfo di pizzi e merletti. Continua a leggere →

14 gennaio 2016
di ilponteperilfuturo
0 commenti

Gli Etruschi

Del popolo etrusco, che da principio si stabilì lungo la costa e il retroterra tirrenico, è incerta la provenienza. Forse per nessun altro popolo dell’antichità la qualifica di misterioso è stata mai elargita con tanta insistenza. Oscura è ritenuta la loro origine, oscura, almeno per alcuni, persino la loro fine; ancora più enigmatico è l’impenetrabile messaggio della loro lingua. Questo è però soltanto un aspetto di quello che, unendo fantasie, leggende, false interpretazioni e mezze verità, viene indicato come il “mito degli Etruschi”. Continua a leggere →

22 novembre 2015
di ilponteperilfuturo
0 commenti

Raccogliamo giocattoli.. Aspettando.. il “Natale in Costa Picentina: IV Edizione”

Parte la raccolta di giocattoli usati (in buono stato) o nuovi, da distribuire ai bambini extracomunitari e non

Punti di raccolta a Pontecagnano Faiano:
Il Ponte per il futuro, Via Pò 6
Hotel GEA : Via Mar Ionio – Magazzeno
Associazione Tyrrhenoi: Via C. Pisacane 4 – Faiano

12295431_1012495005458834_1123855519388115381_n

Per info: info@ilponteperilfuturo.it o 347 3517660

19 novembre 2015
di ilponteperilfuturo
0 commenti

“Vieni, ti presento un libro” in Tour a Montecorvino Pugliano

Locandina Montercorvino

“Vieni, ti presento un libro” giunge alla quarta tappa del suo tour sul territorio di Salerno e provincia.
Appuntamento alle 19 di sabato 14 novembre presso l’associazione di promozione sociale Le Cirque/Libroteca Amici miei, a Bivio Pratole di Montecorvino Pugliano. Obiettivo dell’iniziativa, come riferito dagli organizzatori, è promuovere la pratica della lettura tra i giovani e i meno giovani attraverso il racconto del proprio “libro del cuore”. Dieci giovani presenteranno appunto il loro libro del cuore e non mancheranno giovani autori del territorio salernitano. Tra coloro che presenteranno il loro libro “preferito” lo scrittore Cosimo Raviello, lo scrittore Angelo Coscia (che è anche membro dell’associazione Le Cirque), lo stilista Peppe Volturale e il fotoreporter Ivan Romano, che di recente ha documentato la tragedia dei migranti nell’Est europeo. Promotore dell’iniziativa l’Associazione Il Ponte per il futuro, circolo ACLI di Pontecagnano Faiano, in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Le Cirque, la Pro Loco Etruschi di frontiera di Pontecagnano Faiano e l’associazione Futuri Orizzonti di Nocera Inferiore e Radio Ponte Regeneration. L’appuntamento di Bivio Pratole è appunto il quarto del progetto “Vieni, ti presento un libro”, che ha avuto inizio a giugno del 2014 a Pontecagnano Faiano su impulso di Antonio Mastellone, presidente de Il Ponte per il futuro.
”Siamo soddisfatti e determinati nel portare avanti questo nostro progetto, che dopo le tappe di Pontecagnano Faiano e Nocera Inferiore ci vede a Montecorvino Pugliano, con l’amico Angelo Coscia. Un progetto per diffondere la pratica della lettura e che abbiamo intenzione di portare avanti sul territorio, sono infatti previste altre tappe, quali Teggiano, Pagani e di una versione “junior” dell’evento a Castel San Giorgio ad inizio gennaio”.
”Sarà una serata all’insegna della lettura, dello stare insieme e della condivisione dei nostri libri preferiti” dichiara Angelo Coscia, dell’associazione Le Cirque/Libroteca Amici miei.